Vai menu di sezione

Iscrizione ai servizi e prestito

Iscrizione adulti, iscrizione minorenni, modalità e tipologie di prestito, prenotazioni, ritardi, prestito interbibliotecario provinciale, nazionale, estero, Regolamento della Biblioteca comunale e dell’Archivio storico

 

Tutti possono richiedere gratuitamente la tessera per accedere ai servizi della Biblioteca.

La tessera deve essere richiesta di persona.
Per gli adulti che hanno un documento di identità valido è sufficiente

  • compilare il modulo di richiesta (compreso il consenso al trattamento dei dati personali) presentando il documento
  • consegnarli in una sede della biblioteca.

Per i minorenni il modulo di iscrizione (compreso il consenso al trattamento dei dati personali) va compilato e firmato da un genitore o da un maggiorenne che abbiano la potestà genitoriale. 
Se l'iscrizione non è firmata alla presenza del bibliotecario, è necessario allegare la fotocopia del documento di identità di chi ha firmato. 
La tessera permette di accedere alle sezioni per bambini e ragazzi.

Se i ragazzi vogliono utilizzare internet in biblioteca e/o MediaLibraryOnLine (per le due cose il modulo è lo stesso) è necessario che l'adulto responsabile compili il modulo specifico "Iscrizione al servizio internet e/o a MLOL - (per minorenni)". 

Possono essere presi in prestito

  • 10 documenti per sede - libri, DVD, audiolibri, etc. - fino ad arrivare ad un massimo di 20 documenti, calcolati sul prestito in più sedi.

Di questi, per tipo di materiale:

  • 20 libri (presi in prestito in sedi diverse, visto che il numero massimo per una singola sede è di 10 documenti)
  • 5 CD musicali
  • 2 audiolibri
  • 2 guide turistiche
  • 5 film o documentari

Il prestito dura:

  • 30 giorni per libri, cd musicali e audiolibri 
  • 10 per i DVD film (segnatura HFILM)
  • 30 per i DVD serie (segnatura HFILM SERIE)
  • 30 per i DVD documentari (segnatura HDVD)
  • 30 per i DVD sceneggiati (segnatura HFILM SCENEGGIATI)

Rinnovare il prestito

Il prestito di libri e cd musicali (non dei DVD) che non siano prenotati da altre persone è prorogabile per ulteriori 30 giorni:

  • presentandosi di persona con la tessera nella sede in cui si è preso il libro in prestito
  • telefonando - con la tessera a portata di mano - alla sede periferica in cui il libro è stato preso in prestito o al numero 0461-889521 se il libro è stato preso in via Roma
  • inviando una e-mail a info@bibcom.trento.it se il libro è stato preso in via Roma; scrivere il proprio nome, cognome, numero di tessera e titolo del libro di cui si richiede il rinnovo
  • inviando una e-mail all'indirizzo della sede periferica in cui il libro è stato presi in prestito

Il termine di consegna del prestito rinnovato è di 30 giorni successivi alla data del rinnovo, non successivi alla data della prima scadenza.

Non è possibile rinnovare

  • documenti prenotati da altre persone
  • DVD.

Al momento del prestito l'utente deve verificare lo stato di conservazione dell'opera, invitando l'addetto ad annotare eventuali guasti (sottolineature, scollamenti, macchie, etc.). 

L'utente è responsabile di tutti i danni riscontrati alla restituzione e non segnalati al momento della consegna.

Se il documento non rientra entro la data stabilita per la riconsegna:

  • inviamo all'utente una nota di cortesia (senza penalità) 5 giorni dopo la scadenza del prestito, per informarlo che il prestito è scaduto e invitarlo a restituire al più presto il materiale per non incorrere nel pagamento della sanzione
  • 10 giorni dalla scadenza del prestito inviamo un 1° sollecito via sms, email o lettera (la modalità viene scelta nel momento dell'iscrizione dall'utente, che la può modificare in qualsiasi momento) e richiediamo all'utente il pagamento di penalità : dopo il 1° sollecito, alla restituzione, l'utente pagherà 1 euro per ogni documento.
  • 20 giorni dopo la scadenza del prestito inviamo un 2° sollecito. Alla restituzione, l'utente pagherà 2 euro a documento.
  • blacklist e sospensione dal prestito
    inviamo il 3° sollecito 30 giorni dopo la scadenza del prestito e l'utente entra nella blacklist.
    Alla restituzione pagherà 3 euro a documento, sarà tolto dalla blacklist e riammesso al prestito.
    Gli utenti in blacklist sono sospesi dal servizio fino a che non restituiscono il materiale pagando quanto previsto.

Libri e altri materiali si prendono in prestito e si restituiscono

nella biblioteca centrale di via Roma

  • in Sala Manzoni (piano terra)
  • in Sala Manzoni si possono anche utilizzare i 2 totem per l'autoprestito
  • in Sala trentina (secondo piano) esclusivamente per il materiale della sala, negli orari di apertura della sala

nelle sedi periferiche e nei punti di prestito

  • presso il bancone del bibliotecario o dell'addetto al prestito 

nella Biblioteca dei ragazzi-Palazzina Liberty

  • presso il bancone del bibliotecario o dell'addetto al prestito

Il materiale deve essere restituito nella sede in cui è stato preso in prestito.

Prenotare o richiedere un libro, un dvd, etc.

Se il materiale è già in prestito ad altri utenti è possibile prenotarlo recandosi in biblioteca, mandando una email o, solo per la sede di via Roma, telefonando al numero 0461/889521.
Se la biblioteca che si frequenta non possiede un libro, DVD o audiolibro, lo si può  richiedere ad un'altra sede della Biblioteca comunale (interbranch).

Si possono prenotare o richiedere fino a 5 documenti; di questi, solo 2 dvd.
Dopo essere stati avvisati via email, sms o telefono che il materiale prenotato è disponibile, questo resta a disposizione in biblioteca per 7 giorni.

Prestito tra sedi della Biblioteca comunale di Trento (Interbranch)

I libri di tutte le sedi della biblioteca comunale di Trento possono essere recapitati, in base alle richieste degli utenti, presso qualunque altra sede.
È sufficiente che l'utente li richieda al bibliotecario nella sede che frequenta abitualmente. Dopo alcuni giorni il libro sarà a sua disposizione.

Prestito interbibliotecario provinciale

Il lettore può richiedere e far arrivare gratuitamente da un'altra biblioteca provinciale il libro che gli interessa e che non è presente in una delle biblioteche del territorio comunale di Trento.

L'operazione di prestito interbibliotecario è gratuita per l'utente grazie all'intervento della Provincia Autonoma di Trento, Ufficio per il sistema bibliotecario trentino e la partecipazione culturale, che sostiene tutte le spese di spedizione.

Un libro con il prestito interbibliotecario provinciale si richiede

  • in Sala Manzoni (piano terra)
  • al bancone del primo piano (cavedio)
  • se si vuole fare arrivare in via Roma, anche telefonando al numero 0461/889521
  • in tutte le sedi periferiche della Biblioteca comunale

Prestito interbibliotecario nazionale e internazionale

Il servizio viene svolto per i documenti cartacei non presenti nel Catalogo Bibliografico Trentino con le biblioteche che accettino gli oneri e i vantaggi della reciprocità.

  • Libri richiesti dalla Biblioteca comunale di Trento ad altre biblioteche

Viene garantito a tutti i lettori iscritti per materiali non presenti nel Catalogo Bibliografico Trentino.

Si possono richiedere contemporaneamente fino ad un massimo di due documenti per lettore.

La richiesta va inoltrata personalmente presso il bancone del cavedio (al primo piano) e può essere annullata solo se non ancora trasmessa alla biblioteca prestante.

Il modulo per la richiesta va compilato in ogni sua parte e l'utente sottoscrive l'accettazione del pagamento di 5.16 euro come rimborso spese, più eventuali altre tariffe imposte dalle biblioteche fornitrici.

Il ritiro del materiale richiesto e il pagamento delle spese avvengono al bancone del cavedio al primo piano.

  • Libri richiesti da altre biblioteche alla Biblioteca comunale di Trento

La fornitura di documenti librari avviene esclusivamente su richiesta di una biblioteca (mentre fotocopie e scansioni possono essere richieste anche da singoli).
Le richieste possono essere inviate via e-mail a biblioteca.ill@comune.trento.it, posta o fax al numero 0461-899520. 
La biblioteca richiedente è responsabile del documento che le viene inviato.
In caso di perdita del libro o danneggiamento causato dal viaggio o da un utilizzo scorretto da parte del lettore, la biblioteca sarà soggetta alle stesse norme previste per il prestito locale (art. 15 del Regolamento della Biblioteca comunale e dell’Archivio storico).
Le modalità di pagamento accettate sono:

  • IFLA voucher
  • Vaglia postale

Contatti

Clarina

Telefono fisso: 0461 889879

E-mail: biblioteca.clarina@comune.trento.it

Argentario

Telefono fisso: 0461 889797

E-mail: biblioteca.argentario@comune.trento.it

Martignano

Telefono fisso: 0461 828402

Bibliobus

Telefono cellulare: 329 17 18 618

Villazzano

Telefono fisso: 0461 912533

E-mail: biblioteca.villazzano@comune.trento.it

Sopramonte

Telefono fisso: 0461 889897

E-mail: biblioteca.sopramonte@comune.trento.it

Ravina

Telefono fisso: 0461 889786

E-mail: biblioteca.ravina@comune.trento.it

Povo

Telefono fisso: 0461 889917 / 0461 889918

E-mail: biblioteca.povo@comune.trento.it

Meano

Telefono fisso: 0461 889758

E-mail: biblioteca.meano@comune.trento.it

Mattarello

Telefono fisso: 0461 889868

E-mail: biblioteca.mattarello@comune.trento.it

Madonna Bianca

Telefono fisso: 0461 921377

E-mail: puntoprestitomadonnabianca@gmail.com

Biblioteca dei ragazzi

Telefono fisso: 0461 889559

E-mail: biblioteca.ragazzi@comune.trento.it

Gardolo

Telefono fisso: 0461 889815

E-mail: biblioteca.gardolo@comune.trento.it

Sala Manzoni

Telefono fisso: 0461 889554

Dove usufruire del servizio

Pubblicato il: Martedì, 16 Gennaio 2018 - Ultima modifica: Venerdì, 29 Gennaio 2021

Iscriviti alla newsletter

torna all'inizio del contenuto